I personaggi

Hits: 60

Le figure dell’immaginario sono generalmente legate al territorio di appartenenza e assumono nomi locali (Baffardello, streghi, la Margolfa, la Rocchetta ecc.); le loro caratteristiche (figurazioni), invece, si dilatano nello spazio (sono simili a quelle di altri esseri di altre regioni) e si approfondiscono nel tempo arrivando fino ai miti antichi.
Così il biscio Bimbin è solo di Gorfigliano, ma le sue figurazioni (metà bambino metà serpente, piange, rotola ecc.) sono attribuite singolarmente, o tutte insieme, o insieme ad altre, ad altri serpenti con altri nomi in varie parti di Italia e d’Europa fino a confluire nel Basilisco e ritrovarsi nell’antico mito di Erittonio (vedi il saggio di A.Borghini Folklore attuale e mitologia antica: il bambino-serpente; un racconto relativo ad Erittonio in Varia Historia, Narrazione Territorio Paesaggio, il folklore come mitologia, Aracne, Roma 2005).
Le figure della Garfagnana, qui raccolte, sono le seguenti:

Folletto

Streghi e streghe

I Fantasmi, i morti che tornano e i confinati

Le fate

Serpenti

Gli spauracchi per bambini e non solo

Il Diavolo

Lupo Mannaro

Mugnaio

 

Cultori tradizioni lucchesi 
Leggende romane

 

____________________________________

Il disegno è stato realizzato da
Scuola media di Gramolazzo (Minucciano) 2012

____________________________________

Continuando ad usare questo sito, tu accetti i nostri Cookie. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close